Giocare al casino online – Tutti i casinò on line migliori

Gioca e divertirti con i casino online migliori che ci sono in italia. Vinci nei migliori siti legali aams di casinò on line con bonus

Le leggi per migliorare il gioco d’azzardo esistono gia

leggi gioco d'azzardo

Nonostante tutto ciò che di negativo, da parte del mondo del gioco lecito, si può dire nei confronti degli Enti Locali una cosa almeno positiva bisognerebbe farla emergere: hanno contribuito, e non poco, a far conoscere il fenomeno del gioco problematico e dei casino migliori su internet diretto discendente dell’abuso del gioco d’azzardo. Lo Stato, colui che aveva “creato” il gioco pubblico, per lungo tempo ha messo “la testa sotto la sabbia” e non ha voluto riconoscere questo disagio, o meglio, non ha voluto ammettere chiaramente ciò che un errato comportamento di approccio con questo mondo comporta: la compulsività. Quindi, gli Enti Locali, che debbono difendere i relativi territori, si sono trovati nella condizione di promuovere iniziative “contro il gioco” e mettere in pratica regolamenti restrittivi per osteggiarlo e “rendergli la vita impossibile”. Poi, come quasi sempre accade quando si prendono percorsi difficili… la cosa è sfuggita di mano.

Si è palesata una forma di proibizionismo che ci ha accompagnato ai giorni nostri e che ora fa ritrovare le attività ludiche “costrette all’angolo” da regolamenti comunali che le hanno “relegate” nelle periferie, oppure nelle zone industriali: Là dove onestamente è davvero difficile, se non impossibile, condurre e guadagnare con una attività che fa del passaggio del pubblico e degli “affezionati” giocatori il fulcro della propria attività. Si è arrivati, conseguentemente, alla necessità di avere una normativa nazionale che metta in “riga gioco e giocatori”, ma tenendo anche conto di ciò che si è acquisito nel rispetto di tutti. Non bisognerebbe dimenticare che gli operatori del gioco hanno investito parecchio per le proprie attività, conducendo anche strenue battaglie “per stare a galla”, così come gli Enti Locali che hanno combattuto dure battaglie contro il settore anche se, in realtà, hanno anche beneficiato economicamente dagli introiti del gioco.

Il compito della Conferenza Unificata, oltre che discutere sui migliori siti italiani di casino, si preannuncia difficile perché dovrà lottare per affrontare tutte le esigenze: e gli Enti Locali saranno agguerriti e non intenzionati a rinunciare a ciò che hanno “raggiunto”. Quelli, forse, più morbidi potranno essere gli operatori che si sono resi ben conto che il gioco va ridimensionato, ristrutturato, riorganizzato a livello nazionale, altrimenti tutto il settore “andrà a gambe per aria”. Indubbiamente, tutti stanno aspettando una normativa nazionale, ma anche una serie di percorsi comuni che portino alla cultura del gioco ed al rapporto cittadino-giocatore- divertimento, nonché una “decisione sui luoghi sensibili” sui quali ci sarà battaglia. Secondo gli Enti, infatti, “il distanziometro” è un deterrente per il gioco problematico e sarà un’impresa ardua far cambiare loro idea.

Quello che ci si aspetta dalla Conferenza è l’attestazione del gioco lecito e dei casino online legali e non il proibizionismo nei suoi confronti: dovrebbe essere l’obbiettivo principe per tutti. Il divertimento-gioco è richiesto da buona parte dei cittadini e fa parte della vita di tutti, tutti devono viverlo per quello che rappresenta e con la gioia del divertimento che porta “luce e sole” nella vita di chi lo vive per quello per cui è stato creato. La cultura del gioco è indispensabile per viverlo come si deve e per ricevere in cambio qualche ora di serenità con i giochi che più stimolano l’attenzione e la capacità di ognuno. Certamente sarà dura arrivare a questo, ma è arrivato il momento che questa “svolta” si faccia, anche se apparentemente è una “svolta pericolosa”: bisogna andare piano, affrontarla con equilibrio e coscienza: ce la si farà?

Previous

Next